InQuadrando Paesaggi

Civita Antino, borgo marsicano arroccato su un colle della Valle Roveto, vuole riportare a sé ricordi e paesaggi nel modo che nel corso della storia ha concorso maggiormente a darle prestigio: LA PITTURA.

L’Abruzzo, da sempre bacino, purtroppo poco conosciuto, di tradizioni e splendidi paesaggi, già dall’800 ha destato l’interesse di artisti stranieri, come il gruppo danese animato da Zahrtmann che scelse proprio Civita Antino come sua patria putativa italiana: così la Scandinavia entra in Abruzzo, fondando anche una scuola estiva di pittori danesi, ormai innamorati di queste terre ed apprezzati anche dall’illustre poeta abruzzese Gabriele D’annunzio, in occasione della prima biennale di Venezia del 1895, dove furono esposte alcune tele di Zahrtmann.

E ovviamente l’Abruzzo entra in Scandinavia con diverse mostre organizzate in onore dei paesaggi italiani.

Oggi, a distanza di quasi cento anni dallo scambio di culture e dalle transumanze nordiche di Zahrtmann a Civita Antino, la stessa cittadina ripropone una rivisitazione delle tradizioni in chiave contemporanea.

La costante sono i paesaggi, le vedute e gli scorci; le variabili invece sono gli ARTISTI, chiamati a reinterpretare con i loro stili diversi, con cento anni di storia dell’arte alle spalle, con i nuovi mezzi artistici a loro disposizione, gli stessi luoghi che Zahrtmann ed i suoi compagni, alla fine dell’800, a a loro volta descrissero.

Tramite un percorso itinerante di arte, rievocazione popolare, prodotti tipici, canti e balli, Civita Antino reinterpreta sé stessa, mostrandosi tra l’antico ed il contemporaneo, come un evergreen di ispirazione.

 Michela Malisardi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...